Lei è Sofia Malagoli, anima di Acetaia Malagoli Daniele e fondatrice di Modena Life Style.

 

Sofia, dopo aver conseguito la maturità classica, inizia a studiare Ingegneria Civile presso la Facoltà di Bologna come desidera suo papà.

 

Daniele Malagoli, Ingegneria Civile, vuole infatti che Sofia segua le sue orme ma lei, forse per il l'esperienza vissuta durante i primi sei anni di vita trascorsi nell'hotel della famiglia materna, non sente quella professione nel suo cuore.

 

Parallelamente agli studi universitari, decide di trasformare l'Acetaia di famiglia, fino ad allora conosciuta solamente da amici e parenti, in una vera attività. Nella realizzazione di questo intento ha vicino a se la mamma Barbara, che grazie all'esperienza maturata precedentemente in ambito ristorazione/alberghiero, le insegna l'arte dell'accoglienza e la aiuta attivamente a costruire una attività piuttosto solida di incoming in acetaia prestandosi come guida quando Sofia è impegnata.

 

Sofia tesse da sempre relazioni con numerosissime realtà del Territorio, comincia a collaborare con molte di queste, impara ogni giorno qualcosa in più e rafforza la propria attività.

 

Ben presto, Acetaia Malagoli Daniele viene strutturata per l'accoglienza turistica a 360 gradi, offrendo numerosi servizi d'eccellenza grazie anche alla collaborazione con alcune delle principali aziende del Territorio.

 

Sofia infatti è fermamente convinta che non esista possibilità alternativa al gioco di squadra. Con onestà, lealtà e massima professionalità, ciò che vince sempre su tutti è proprio lui.

 

Dal principio Sofia cerca di imparare massimamente dai più grandi e collabora attivamente con diverse realtà, tra cui il Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP, per il quale negli anni diviene responsabile eventi e promozione.

 

Infine, inizia quasi per caso l'attività che la porta a fondare Modena Life Style.

Una prestigiosa azienda del territorio le chiede di ospitare in Acetaia una propria cliente americana molto speciale e di occuparsi possibilmente di lei e della figlia per un paio di ore, intrattenendola con la spiegazione dei processi produttivi del balsamico e tutto ciò che reputasse interessante al fine del trascorrere migliore del tempo.

 

Dopo pochi mesi la cliente torna in Italia e chiede nuovamente all'azienda di incontrare Sofia che naturalmente, accetta prontamente mettendosi massimamente a disposizione.

 

Progressivamente sono divenute sempre più le collaborazioni tra la prestigiosa realtà automotive e Sofia ed il coinvolgimento di questa ultima nell'accoglienza di clienti, partners e fornitori. La voce si dev'esser sparsa in fretta, perchè altre aziende hanno cominciato a chiederle supporto esterno nella gestione di clienti e partecipazioni ad eventi.

 

Così, dopo alcune prime collaborazioni in amicizia, nasce Modena Life Style, ovvero una straordinaria opportunità per Sofia per migliorarsi, imparare e costruire una fitta rete con meravigliose realtà imprenditoriali non solo del territorio modenese.

 

Ora, Modena Life Style cura eventi, pubbliche relazioni e strategie per diverse realtà italiane e straniere facendo sbocciare, con naturale eleganza, sinergie tra le stesse, finalizzate al potenziamento della clientela e del bacino di utenza, del rafforzamento del brand, quindi della loro forza commerciale.

 

 

Infine, ma non per importanza, Sofia Malagoli è la coordinatrice editoriale de "Il Balsamico - L'Oro Nero di Modena". Si tratta di un prestigioso libro sull'Aceto Balsamico di Modena (DOP e IGP) patrocinato da tutte le istituzioni competenti, dal Comune di Modena e dalla Regione Emilia-Romagna. Ciò che è veramente fantastico è che chef internazionali hanno supportato questa importante pubblicazione creando ricette per condividere nuovi modi per gustare l'Aceto Balsamico. Inoltre, Massimo Bottura ha sostenuto il progetto di Sofia scrivendo un'emozionante prefazione sul territorio emiliano e sui suoi eccellenti prodotti.